BREVE STORIA D’AMORE: KAMILA e PJ

Buongiorno miei cari lettori. Lo so, è da parecchio tempo che non pubblico nulla. Ad ogni modo, vorrei iniziare quest’oggi una cosa nuova. Una piccola stoia d’amore, divisa in capitoli e completamente inventata. non vi prometto che riuscirò a pubblicare un capitolo al giorno, tuttavia, prometto di non farvi aspettare molto. Vi auguro buona lettura e spero vi piaccia. Vi invito a farmelo sapere nei commenti.

INTRODUZIONE

L’amore, un sentimento nato grosso modo in contemporanea con la nascita dei primi esseri umani. Quanti scrittori, poeti, cantastorie e perfino filosofi, hanno trattato quest’argomento nel corso della storia. Ma cos’è davvero l’amore? Cosa succede dentro di noi quando ci innamoriamo? Personalmente, non ne  ho idea. Non sono né uno psicologo, né tanto meno uno studioso del settore. Io sono solo PJ. Lo so, un po’ bizzarro come nome, considerando che sono un ragazzo del sud Italia, magari sarebbe stato meglio un nome leggermente più tradizionale. Colpa dei miei genitori, un anno prima della mia nascita andarono in viaggio di nozze a New York. È probabile che questo nome gli ricordi i giorni felici passati oltre oceano, nella Grande Mela.

Ad ogni modo, ho letto e sentito tantissime versioni discordanti sull’argomento. C’è chi parla di sfumature di colori nell’aria, farfalle nello stomaco, strane luci che appaiono e scompaiono. Per farla breve. Potrei scrivere un intero libro solo sulle miriade di modalità descritte nel corso della storia, ma non sono qui per questo. Il mio scopo è raccontarvi la mia storia, come io ho vissuto il primo amore. A voler essere sinceri, non ho avvertito né visto nulla se non un semplice e velocissimo lampo. Un fulmine che mi ha colto dritto al cuore, lasciandomi una ferita che non si rimarginerà mai più.

Quanto racconterò nel corso di questo libro, non è nient’altro che la raccolta e la riorganizzazione di varie lettere scritte un po’ qua e un po’ là. Pensieri portati nero su bianco sopra un foglio di carta oppure salvati sul mio cellulare. Sono sempre stato un ragazzo molto timido ed insicuro, normalmente riesco a nascondere questo mio aspetto cercando di apparire il più socievole possibile. Ci sono cose però, aspetti della mia vita, che non racconto mai a nessuno, nemmeno ai miei amici più stretti. Non so dire di preciso il perché, forse ho troppa paura di essere giudicato. Ho tantissimi sogni e ambizioni che pochissime persone conoscono e mi sta bene così. Recenti avvenimenti però mi hanno portato a cimentarmi in quest’opera, raccontando la storia di come ho conosciuto Kamila, il mio primo amore e di come lei sia diventata la parte più importante della mia vita.

PS: ALLE 14 VERRA’ PUBBLICATO IL PRIMO CAPITOLO.



Categorie:STORIE BREVI

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: