21 MAGGIO: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DIVERSITA’ CULTURALE

Buongiorno miei cari lettori. Oggi si celebra, in tutto il mondo, la diversità culturale. Un tema molto scottante, che non è rimasto indifferente, agli occhi della storia umana. Per quanto possa sembrare strano, non è stato per niente facile accettare che ogni popolo fosse diverso dall’altro. Noi esseri umani, fin dai primi tempi, abbiamo sempre temuto ciò che era diverso. È un istinto innato che dimora in ognuno di noi. All’origine di tutto, vi è una costante paura di ciò che non conosciamo. Questa paura col tempo, si è evoluta, trasformandosi in odio verso la diversità. è stato infatti difficile, riuscire ad accettare il “miscuglio” delle varie popolazioni ed etnie, presenti nel mondo. Ancora oggi, la strada è molto lunga. Qualche miglioramento tuttavia c’è stato. Il solo fatto che esista una simile giornata, riconosciuta a livello mondiale, ne è una prova.

La Giornata mondiale della diversità culturale, fu istituita dall’ UNESCO nel 2002. Tutto nasce dalla necessità di aumentate il potenziale della cultura, come mezzo per raggiungere la prosperità, lo sviluppo e la pace globale del nostro pianeta.

La recente emergenza sanitaria, che ancora oggi stiamo vivendo, ha messo in risalto più che mai, quest’importantissima tematica. È ormai evidente che nessuno di noi, è in grado di cavarsela da solo. Uniti tutti insieme, siamo più forti. Bisogna assolutamente eliminare il concetto di razza. Il mondo sta cambiando e sempre più persone sono attratte da dall’immensa diversità culturale, presente sul nostro pianeta.

Personalmente, un po’ grazie all’educazione ricevuta da piccolo, un po’ merito anche dei miei studi e viaggi fatti, sono sempre stato a favore di questa tematica. La terra è un posto meraviglioso, composta di miliardi di persone, ognuna con le proprie usanze, costumi, colori e musica. Ogni popolo ha tanto da insegnare e soprattutto tanto d’apprendere. La diversità culturale, è ciò che ci rende unici. Bisogna favorirla, anziché provare a distruggerla. Se tutti noi smettessimo di temere il “diverso”, la pace nel mondo sarebbe davvero possibile. Mi rendo conto però, che malgrado i progressi fatti, tutto ciò rimane di fatto ancora un utopia. Forse le generazioni future riusciranno a compiere questa grandissima impresa, unificando il mondo sotto un’unica bandiera, composta da persone di ogni tipo. Lo spero davvero tanto.

Tantissimi saluti, da Intimo Inchiostro.



Categorie:GIORNATE E RICORRENZE MONDIALI

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: