LA CITTA’ DEI PORTICI

Miei cari lettori, ben ritrovati. Oggi voglio raccontarvi un altro dei miei viaggi. Questa volta però non all’estero, bensì in Italia. La nostra grande nazione, piena di tesori e misteri, monumenti e luoghi storici, che ne arricchiscono l’immenso patrimonio culturale. Alcuni di voi, molto pratilmente, avranno capito già dal titolo a che città mi riferisco. Sto parlando di Bologna. Visitai questa meravigliosa città, nel novembre del 2019. Sarei dovuto tornarci a metà marzo dell’anno dopo, sfortuna volle che in quel periodo ci ritrovammo poi, in pieno lockdown.

Conosciuta anche come Città dei Portici (quasi 38 km di portici solo nel centro storico), Bologna è una città che presenta al suo interno mille sfaccettature diverse. I primi insediamenti risalgono all’età del ferro, ma è solo nel 189 a. C. che, dopo la conquista dei Romani, la città inizia a prendere forma, presentandosi al mondo col suo primo nome, Bononia. Da quel giorno, la città dei portici fu protagonista di diversi avvenimenti storici. È sede della più antica università del mondo occidentale, fu capitale settentrionale dello Stato Pontificio e durante la seconda guerra mondiale, rappresentò il principale punto d’appoggio per la resistenza partigiana. Nel 2000 viene eletta capitale europea della cultura, dal 2006 invece, è città della musica.

Inutile negarlo, rimasi subito affascinato. Il mio primo incontro, fu con una Bologna dormiente. Erano circa le quattro del mattino quando arrivai in stazione. Non potendo raggiungere a quell’ora il mio punto d’appoggio, decisi di ingannare il tempo lanciandomi on the road. In quella prima mattina, mentre la città era ancora avvolta nel sonno, vidi due dei sette segreti di Bologna. Per la precisione, Il telefono senza fili e L’erezione di Nettuno. Nei giorni seguenti, toccai con mano la misticità che caratterizzava Bologna. Ebbi modo di scoprire a fondo il suo lato superstizioso, di cui non ero a conoscenza  e soprattutto, di cui non immaginavo minimamente l’esistenza. Mi fu spiegato che vi sono tanti rituali scaramantici compiuti dalle migliaia di studenti universitari, provenienti da ogni dove nel mondo. Due però sono quelli più importanti. Primo, non bisogna mai andare in cima alla Torre degli Asinelli. Secondo, mai attraversare Piazza Maggiore in diagonale. Se si infrangono questi due rituali, lo studente in questione è destinato a non laurearsi mai. Ovviamente, da bravo scettico quale sono, non appena mi fu detta questa cosa, attraversai la famosa piazza in diagonale per ben due volte. Forse questo la dice lunga sui mio andamento universitario, ma è un’altra storia…

Oltre a misteri e superstizioni, conobbi anche la storia della città, visitando diversi monumenti e musei, in giro per la città. Bologna però, non è solo cultura e storia, è anche cucina, tanta cucina. Ovviamente non mi feci sfuggire l’occasione di assaporare la famosa piadina romagnola. L’avevo mangiata tantissime volte durante i miei soggiorni e Rimini e Ferrara, tuttavia, è sempre un piacere mangiarla. Come se non bastasse, in maniera del tutto casuale, capitai in città durante l’annuale fiera del cioccolato, dove trovai dolci, paste e cioccolatini di ogni tipo. La sera ovviamente, tortellini in brodo o ragù alla bolognese, accompagnati con un bel bicchiere di San Giovese, non esattamente il mio vino preferito, ciononostante, le cose vanno fatte per bene.

Trascorsi l’ultimo giorno visitando Fico, la più grande fiera di cibo al mondo. Da tempo sognavo di andarci e visto che mi trovavo lì a Bologna, era un peccato perdere l’opportunità.

Mi piacerebbe tanto ritornarci un giorno, ammetto che alcune volte mi manca. Ho un legame particolare con quella città. Di questo però, ancora non sono pronto a parlarvi. Un saluto speciale da Intimo Inchiostro.   



Categorie:TRAVEL

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: